Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Mazzola: “Congelerei il campionato, assegnare lo scudetto sarebbe un errore. Conte e Lukaku top player. Su Eriksen e Lautaro…”

L'ex centrocampista auspica che la stagione possa concludersi per non mettere a rischio la salute dei calciatori

Antonio Siragusano

"Raggiunto ai microfoni di calciomercato.it, sulla falsa riga delle dichiarazioni rilasciate pochi giorni fa, Sandro Mazzola ha spiegato che a suo parere annullare il campionato senza assegnare lo scudetto sarebbe la scelta più saggia, per impedire anche che la salute dei calciatori possa essere esposta a rischi inutili. In merito alla stagione affrontata dall'Inter, invece, l'ex centrocampista nerazzurro ha elogiato Lukaku e Conte come due veri top player della squadra. A seguire la sua intervista, in cui commenta anche le due diverse situazioni legate a Lautaro ed Eriksen:

"CAMPIONATO - "Io non assegnerei lo scudetto in questo caso perché non sarebbe giusto. Il nostro è un campionato importante, blasonato, che regala spettacolo ed emozioni fino alla fine. Non si può assegnare il titolo quando mancano ancora così tante partite. Sarebbe tutto falsato, c'è una sola scelta da prendere. Sarebbe un errore per me assegnare lo scudetto. Io congelerei questo campionato, sarebbe un rischio tornare in campo. E poi i calciatori non giocherebbero tranquilli e sereni, avrebbero troppi pensieri per la testa. Io cancellerei questa stagione e ripartirei direttamente dalla prossima quando la situazione consentirà di ritornare alla normalità".

"CONTE - "Non gli serve tempo, l'Inter è pronta per competere con la Juventus e lottare per lo scudetto. E' l'uomo giusto, sa entrare nella testa dei calciatori come nessun altro. Lasciamolo lavorare: regalerà delle sorprese ai tifosi nerazzurri. Conte e Lukaku sono i top player di questa squadra. Ammiro il belga, anche per come si sacrifica per tutti i compagni. Sapevo che era forte, però mi ha sorpreso il modo in cui è riuscito subito ad inserirsi e ad essere protagonista in un campionato difficile come quello italiano".

"ERIKSEN - "Se anche all'Inter riuscissimo ad ammirare l'Eriksen visto nelle ultime stagioni al Tottenham, sarebbe già un bel punto di partenza. Servono due elementi importanti, uno a centrocampo e un altro in attacco. Tonali, Castrovilli e Chiesa sono degli ottimi profili, soprattutto in prospettiva. Io prenderei sicuramente Tonali, mi piace molto, ha le caratteristiche giuste per giocare nell'Inter anche sul piano della personalità e della determinazione. Sarebbe l'uomo giusto a centrocampo per Conte".

"LAUTARO - "Io aspetterei un altro po' prima di cederlo, magari gli rinnoverei il contrato aumentandogli anche l'ingaggio per farlo stare tranquillo. Non lo cederei questa estate, anche perché sarebbe complicato poi sul mercato trovare un sostituto all'altezza. Scambio con Griezmann e Vidal? Il Barcellona è una società molto forte, se ti propone un'operazione del genere è perché Lautaro è considerato ad un livello superiore rispetto ai giocatori che metterebbe sul tavolo. Lasciamo stare, sono troppo furbi".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/