Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Mihajlovic in conferenza: “L’Inter è diversa ma non meno forte”

Mihajlovic in conferenza: “L’Inter è diversa ma non meno forte”

Le parole del tecnico del Bologna

Pietro Magnani

Sinisa Mihjlovic, e calciatore dell'Inter e ora allenatore del Bologna, domani affronterà i nerazzurri a San Siro nella terza giornata di campionato. Il tecnico, ha differenza di Simone Inzaghi, ha parlato questa mattina in conferenza stampa. Queste le sue parole sugli avversari:

"Le differenze tra la nuova Inter e quella dello scorso anno? Sono entrambe squadre molto forti. Certo, hanno sicuramente perso molto con la partenza di Lukaku e Hakimi, anche se hanno comunque preso Dzeko e Dumfries per sostituirli. Con Dkeko ci si può permettere di lasciare l'uno contro uno, è un tipo di calciatore diverso, con Lukaku no. Lui era fisicamente superiore a tutti, Dzeko protegge palla in una maniera diversa".

"Hakimi invece era forte sia in attacco che in difesa. Anche il nuovo olandese è forte, anche se non so se giocherà domani, vedremo. L'Inter rimane comunque una squadra molto forte, che anche quest'anno giocherà e lotterà per lo scudetto. Noi domani dobbiamo stare attenti a tutto e tuti, non solo a Dzeko. Penso che abbiamo preparato bene la sfida, e che dobbiamo andare là non pensando di avere già perso in partenza. Loro sono forti ma hanno anche dei punti deboli, come tutti".

Sull'ex nerazzurro Arnautovic ha poi aggiunto: "Se Arnautovic gioca? Certo, se no chi gioca, io? Arnautovic è venuto qua per giocare non per riposare. Se può fare tre partite in Nazionale può farle anche qui. Gioca se sta bene ma anche se non sta bene".

tutte le notizie di