Moggi, che bordata all’Inter: “Avversario vuol dire chi compete. I nerazzurri sono a meno 20, quindi ora mi sono simpatici”

Moggi, che bordata all’Inter: “Avversario vuol dire chi compete. I nerazzurri sono a meno 20, quindi ora mi sono simpatici”

L’ex dirigente bianconero ancora una volta non ha risparmiato un attacco al mondo nerazzurro

di Raffaele Caruso

Una guerra destinata a non terminare mai. Da una parte Luciano Moggi, storico dirigente della Juventus finito nel ciclone di Calciopoli, dall’altra l’Inter.

L’ennesimo capitolo della faida lo scrive ancora una volta da Moggi che sulle colonne di Tuttosport non ha risparmiato un attacco ai colori nerazzurri: “Avversario antipatico? Avversario vuol dire chi compete. A me sta antipatica l’Inter, ma è a 20 punti dalla Juve. Quindi mi è simpatica l’Inter, perché non è mai un avversario”.

Leggi anche – Adriano ricoverato in un ospedale privato: ecco cosa è successo all’attaccante brasiliano

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy