Moses, niente Champions League: il Chelsea lo esclude dalla lista

Il nigeriano ha disputato l’ultima stagione alla corte di Antonio Conte

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

Victor Moses, nonostante un ultimo tentativo da parte della società nerazzurra nelle ore conclusive del mercato, è rimasto al Chelsea, non riuscendo a tornare per il secondo anno consecutivo sotto la guida tecnica di Antonio Conte, suo grande estimatore. Ora, come se non bastasse, il Chelsea l’ha escluso dalla lista per la Champions League 2020/2021: Frank Lampard ha ritenuto necessario fare a meno di lui.

Oltre al nigeriano ex Fenerbahce, anche Danny Drinkwater, Baba Rahman, Marco Van Ginkel, Nathan Baxter e Jake Clarke-Salter sono stati esclusi dalla lista dei Blues per la massima competizione continentale.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy