MOVIOLA MILAN INTER

La moviola di Milan-Inter: Theo Hernandez graziato, manca il secondo giallo

La moviola di Milan-Inter: Theo Hernandez graziato, manca il secondo giallo - immagine 1
Analizziamo l'episodio che ha fatto scattare polemiche nella ripresa

Antonio Siragusano

Sconfitta senza appello per l'Inter di Simone Inzaghi nel derby contro il Milan. Prestazione inaccettabile quella messa in campo dalla formazione nerazzurra per buona parte del match, soprattutto in una fase difensiva che continua a faticare in questo inizio di stagione. Considerato l'ottimo impatto avuto sulla partita con gli innesti di Edin Dzeko e Mikhitaryan, probabilmente l'impressione è che il tecnico nerazzurro abbia tardato fin troppo a metter mano alle sostituzioni. Al di là delle scelte tecniche, però, in vista del futuro rimane grande preoccupazione in relazione alle fragilità della difesa.

La moviola di Milan-Inter: Theo Hernandez graziato, manca il secondo giallo- immagine 2

In riferimento alla moviola del derby Milan-Inter, però - come segnalato questa mattina da La Gazzetta dello Sport -, un episodio non ravvisato dall'arbitro Chiffi nella ripresa avrebbe potuto stravolgere le sorti della gara, vale a dire il secondo giallo non estratto a Theo Hernandez su un fallo non fischiato ai danni di Dumfries: "Chiffi non fa il tenero quando (10’ p.t.) Theo e Dumfries cominciano il loro duello/alterco: ammoniti. Nella ripresa: al 30’, check per eventuale fallo di mano in area di Tomori su tiro di Dumfries. Niente. Manca un giallo a Calhanoglu e lascia dubbi una sportellata di Theo Hernandez che, già ammonito, allarga l’alettone su Dumfries in fuga: Chiffi non lo considera nemmeno fallo ed evita una (seconda) sanzione possibile. Tutti i gol sono regolari".

tutte le notizie di