Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

Oaktree Inter

Ritiro ma non solo, l’8 luglio nasce la nuova Inter targata Oaktree. CdA e statuto: ecco le novità

Ritiro ma non solo, l’8 luglio nasce la nuova Inter targata Oaktree. CdA e statuto: ecco le novità

Per l'8 luglio è stata convocata l'assemblea dei soci che sancirà l'ingresso del fondo californiano nel mondo Inter

Raffaele Caruso

L'8 luglio si preannuncia una data chiave per il futuro dell'Inter. Non solo per l'inizio del raduno nerazzurro ad Appiano, ma anche per la convocazione dell'assemblea dei soci (in videochiamata) che sancirà l'ingresso di Oaktree Capital nel mondo Inter. Verranno apportate modifiche allo statuto del club e alla sua struttura, il fondo californiano avrà significativi poteri di controllo e di gestione, acquisendo il 31,05% delle quote societarie.

 Steven Zhang, Getty Images

Come riportato da Tuttosport, cambierà anche l'assetto societario: è previsto l'ingresso di due nuovi consiglieri, uno dei quali dovrebbe essere Carlo Marchetti, al posto di Tom Pitts (Lion Rock). Contestualmente a questo, dovrebbero decadere alcuni paletti per l'acquisizione di azioni che a oggi ostacolano l'eventuale acquisto del club da parte del fondo americano, secondo quanto aggiunto dal Corriere dello Sport.

La cosa certa è che dopo l’assemblea di luglio, Oaktree entrerà a pieno titolo nella gestione dell’Inter. Con quale incisività si vedrà nei prossimi mesi ma il fondo americano eserciterà certamente un controllo sulle decisioni degli organi sociali, tra qui assemblea e CdA.