Roma-Inter 2-2, le PAGELLE. Bene Brozovic, Hakimi solita certezza. Handanovic ancora fermo sui gol

Voti e giudizi sui calciatori nerazzurri aggiornati in tempo reale

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97
esultanza Inter

Per l’Inter di Antonio Conte è arrivato il momento della verità: quest’oggi i nerazzurri sono di scena contro la Roma all’Olimpico per il primo dei due scontri diretti consecutivi, nella giornata che precede la super-sfida con la Juventus. L’obiettivo è quello di rialzare la testa, dopo il doloroso ko maturato a Genova con la Sampdoria. Ecco qui di seguito, come di consueto, le pagelle della gara curate da PassioneInter, mentre sui nostri canali di YouTube e Twitch vi offriamo la live reaction della gara.

Lautaro Martinez, Getty Images

Le PAGELLE di Roma-Inter 2-2

HANDANOVIC 5 – Sul gol di Pellegrini c’è l’attenuante della deviazione di Bastoni. Basta per scagionarlo? La sensazione è che potesse fare comunque molto di più. Stava riscattando la sua gara, ma è ancora fermo sulla seconda rete giallorossa

SKRINIAR 6.5 – Trova un gol pesantissimo e cambia la partita. Però era lui in marcatura su Villar nell’occasione del pareggio: cade per terra e si lamenta. L’impressione è che fosse fallo su di lui

DE VRIJ 6.5 – Il solito muro difensivo, gestisce per tutta la gara senza commettere alcuna sbavatura

BASTONI 5.5 – Sul primo gol della Roma non esce benissimo per chiudere su Pellegrini, poi è sfortunato nella deviazione. Questa volta non riesce ad imporsi in fase d’impostazione, in cui è spesso sbrigativo ed impreciso

HAKIMI 7 – Un treno che spacca la corsia di destra: parte sbagliando qualche pallone, poi cresce ed è la solita certezza. Il gol è una perla, ma ormai quasi non fa più notizia.

KOLAROV S.V.

BARELLA 6 – Non ha l’esplosività del solito Barella, ma la sua prestazione è comunque pulita ed ordinata

BROZOVIC 7 – Assist da corner per il gol di Skriniar, assist per Hakimi: tutte le azioni pericolose passano dai suoi piedi. Si abbassa spesso sulla linea della difesa ed è lui che fa partire le azioni

VIDAL 6.5 – Il bastone Conte sembra aver fatto il suo effetto. Parte disorientato in mezzo al campo, poi cresce con l’andare della partita e con lui migliora tutta l’Inter

GAGLIARDINI S.V.

DARMIAN 6 – Nella prima parte di gara si vede poco. Costretto ad uscire alla mezz’ora, sfortunato

YOUNG 6.5 – Entra alla mezz’ora dopo l’infortunio di Darmian. Mette subito due cross pericolosi, si fa vedere anche in fase difensiva

LUKAKU 6.5 – Vince il duello fisico con Smalling, gioca meno alla ricerca della porta ma fa un lavoro straordinario nel difendere il pallone e cercare di creare spazi per i compagni di squadra.

LAUTARO 6.5 – Il suo è un grandissimo lavoro di sacrificio, corre per tutto il campo e recupera tanti palloni. Pericoloso anche sottoporta, con un miracolo di Pau Lopez che gli toglie la gioia del gol

PERISIC S.V.

CONTE 5 – I suoi cambi nella ripresa schiacciano il baricentro e permettono l’offensiva finale che porta al pareggio della Roma. L’Inter gioca bene, ma la formazione nerazzurra continua ad essere troppo penetrabile. Così non va

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy