Il nuovo piano del Valencia in caso di mancato riscatto di Cancelo

L’Inter potrebbe decidere di non riscattare il terzino portoghese

di Antonio Siragusano

Che sia o meno il nuovo Maicon è ancora troppo presto per stabilirlo. Ad ogni modo, gli ultimi mesi  di Joao Cancelo sono stati quelli di un terzino destro in grado di poter fare la differenza nel campionato italiano e di poter tranquillamente giocarsi le sue carte in un grande organico. Certo è che i 35 milioni di euro fissati per il riscatto, e nei confronti dei quali il Valencia non sembra intenzionato a fare sconti, sono parecchi per un club come l’Inter notevolmente limitato dai paletti del fair play finanziario.

A tal proposito, secondo superdeporte.es, il Valencia starebbe già pensando a cosa farne del calciatore una volta rientrato alla base. Se l’opzione di acquisto scade, gli spagnoli avranno avuto la meglio nello scambio con Kondogbia, riavendo a disposizione il terzino portoghese che a quel punto potrebbe essere: o ceduto per una cifra che si avvicina ai 40 milioni di euro, oppure rilanciato in campo per sfruttarne le qualità. A Valencia, intanto, sono convinti che Marcelino possa riuscire a far lievitare ancor di più il suo valore. Pertanto, l’idea del club sarebbe quella di trattenerlo per un’altra stagione, consacrare il talento già esibito del ragazzo, per poi rivenderlo a 5o milioni l’anno successivo.

Leggi anche: Marcelino elogia Kondogbia e punta a riscattarlo

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

La disperazione dei figli di Wanda al termine di Inter-Juventus

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy