Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

PINAMONTI INZAGHI

Pinamonti: “Inzaghi ci sta esprimendo i suoi concetti. Questi ritiri servono perché…”

Pinamonti: “Inzaghi ci sta esprimendo i suoi concetti. Questi ritiri servono perché…”

Il giovane centravanti è stato intervistato ai microfoni di Inter TV

Antonio Siragusano

Tra i numerosi contenuti diffusi nell'ultima settimana da Inter TV, ecco che ieri è stata realizzata un'intervista al giovane Andrea Pinamonti. Come sappiamo l'attaccante classe 1999 è in procinto di andar via a fronte di parecchi richieste arrivate dalla Serie A, ma in assenza dei big ha comunque iniziato la stagione al servizio di Simone Inzaghi mettendosi particolarmente in luce nell'amichevole di ieri pomeriggio con una bella doppietta contro la Pergolettese. Proprio di queste prime due settimane di ritiro ha parlato l'attaccante dell'Inter sui canali ufficiali del club:

È iniziata la terza settimana di ritiro, come sta andando?

"Sta andando tutto bene, c’è tanta stanchezza perché come sempre nei ritiri si lavora molto, però stiamo lavorando bene, siamo contenti e stiamo iniziando a capire quello che vuole il mister. Siamo pronti per avvicinarci al campionato".

Le idee e i movimenti su cui il mister e lo staff stanno lavorando sono un lavoro importante.

"Sì è sicuramente importante, il modulo è lo stesso dell’anno scorso quindi certe cose sono simili, in più il mister ci sta esprimendo i suoi concetti che piano piano stiamo assimilando e stiamo migliorando giorno dopo giorno".

 Pinamonti, Dimarco e Darmian (via Inter Twitter)

Ci sono tanti giovani aggregati, un tempo anche tu eri uno di quelli, che ricordi hai e come la vivi adesso?

"Sono passati 4/5 anni da quando ero aggregato, ero più giovane e meno maturo, adesso mi sento più esperto nonostante abbia ancora tanto da imparare. Questi sono ritiri in cui si può sempre imparare perché nonostante manchino tanti big che hanno giocato Euro 2020 o la Copa America ci sono comunque tanti campioni che possono aiutarti a migliorare".

La prima di campionato si giocherà contro il Genoa, una squadra che tu conosci bene. Che tipo di gara ti aspetti?

"Contro il Genoa è sempre molto difficile, anche perché è la prima di campionato e ci vorrà un po’ per iniziare a ingranare, però stiamo lavorando molto e bene e ci faremo trovare pronti".

Che obiettivi ti poni per la prossima stagione?

"L’obiettivo che ho sempre in testa da quando ho cominciato ad essere in prima squadra è quello di migliorare. Devo sfruttare ogni occasione per imparare sempre di più, per crescere e diventare quello che voglio essere".

tutte le notizie di