Roma-Inter, Cesari è sicuro: “Kolarov-Lautaro? E’ fallo sempre e comunque. Di Bello presta poca attenzione”

L’analisi del contatto che ha portato al pareggio romanista

di Davide Ricci, @davide_r22

Il contatto che tra Lautaro Martinez e Kolarov che ha portato al pareggio della Roma a fine primo tempo è sicuramente dubbio. L’attaccante dell’Inter infatti è stato tallonato dal difensore giallorosso che ha poi avviato l’azione dell’1-1. L’arbitro Di Bello non ha ravvisato nessuna irregolarità e – nonostante sia stato richiamato al VAR dal sig. Guida – ha concesso il gol.

Negli studi di Pressing Serie A l’ex arbitro Cesari ha analizzato l’episodio contestato: “Innanzitutto la prestazione di Di Bello non è stata convincente in tutto l’arco della gara. Passando all’episodio passano esattamente 11 secondo tra il contatto ed il gol di Spinazzola. C’è Lautaro a terra. Dai replay vediamo le braccia di Kolarov che però non sono minimamente punibili, mentre è molto interessante la scarpetta di Kolarov che va sul tallone di Lautaro mentre va sul pallone. Guida se ne accorge e richiama Di Bello che però presta poca attenzione: cerca subito di andare via, poi dice che non è successo nulla. Ha sbagliato ampiamente a giudicare. Kolarov sbilancia nettamente Lautaro, è fallo sempre e comunque. Non capisco come mai Di Bello dopo aver visto le immagini abbia tratto questa conclusione”.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

Roma-Inter, Conte (Sky): “Il calendario dell’Inter è folle: ai ragazzi posso dire zero. L’arbitro? Sbagliano anche loro”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy