Rueda: “Infortunio Sanchez? Botta forte alla caviglia”. Le ultime sulle sue condizioni

Rueda: “Infortunio Sanchez? Botta forte alla caviglia”. Le ultime sulle sue condizioni

Il centravanti cileno contro la Colombia è uscito all’88’

di Antonio Siragusano

Non è sicuramente una buona notizia l’infortunio rimediato da Alexis Sanchez in Nazionale. L’attaccante dell’Inter, costretto a saltare il derby d’Italia contro la Juventus per scontare il rosso rimediato nel turno precedente contro la Sampdoria, aveva ben giocato sia all’esordio dal primo minuto che nel match successivo in Champions League contro il Barcellona. Sembra comunque che le sue condizioni non siano poi così gravi.

Il commissario tecnico del Cile, Reinaldo Rueda, nel post partita ha infatti parlato del duro colpo ricevuto dal centravanti nerazzurro definendolo comunque di lieve entità. Buone notizie quindi per Antonio Conte che, salvo sorprese, dovrebbe riaverlo normalmente a disposizione al rientro dei nazionali ad Appiano Gentile. Queste sono state le dichiarazioni del tecnico colombiano alla fine della partita: “L’infortunio di Sanchez? Si tratta di una botta forte alla caviglia”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

ESCLUSIVA – Bigliardi e Dafarra (Principioattivo): “Ristrutturare San Siro per giocarci? Irragionevole, va riqualificato. Ecco come convinceremo Populous e Manica a non demolirlo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy