Rueda, rivelazione shock: “Sanchez rischia di star fuori due o tre mesi”

Il commissario tecnico del Cile ha parlato di possibile operazione

di Antonio Siragusano

Dopo l’infortunio di Danilo D’Ambrosio, dagli impegni delle Nazionali è venuto fuori anche quello di Alexis Sanchez. Se inizialmente si pensava potesse essere una forte botta alla caviglia, dai primi esami svolti dalla selezione cilena era emersa fuori una lussazione dei tendini peroneali della caviglia sinistra con interessamento del retinacolo dei flessori. Insomma, qualcosa di ben più grave rispetto alle sensazioni avute a caldo.

Ma a far ancor più scalpore, sono state le parole del ct del Cile, Reinaldo Rueda, che nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Guinea ha allarmato i tifosi dell’Inter con queste parole: “Perdiamo Alexis per questa partita e se dovesse operarsi con l’Inter, starebbe fuori per due o tre mesi. E’ un peccato, stava tornando a giocare nel suo club, ha segnato due gol e ha giocato in Champions League. Dobbiamo aspettare in queste ore cruciali per sapere la decisione che prenderà l’Inter. Decideranno loro cosa succederà: per noi è Alexis Sanchez, per l’Inter è uno dei giocatori”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

UFFICIALE – Confermata la frattura per D’Ambrosio: l’esito degli esami

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy