Simoni: “Triste per Moratti, cuore dell’Inter”

di

Secondo posto in campionato, alle spalle di una Juve protagonista in negativo di uno degli episodi più celebri della storia del calcio italiano e Coppa Uefa conquistata a Parigi a spese della Lazio, Gigi Simoni è ancora oggi uno degli ex allenatori più amati dal mondo nerazzurro.

In occasione dell’ufficialità giunta in mattinata, circa la cessione dell’Inter a Thohir, Mister Simoni, a interlive.it, si è detto triste ?per Massimo, cuore dell’Inter. Un grande presidente ed una grande persona. Sono certo che avrà fatto questo passo con malinconia, proprio per quanto ama la sua squadra. Sarà la stanchezza per un calcio che cambia”.

Un pensiero anche per Mazzarri: ?Di solito preferisco non parlare degli allenatori. Lo conosco dai tempi di Empoli e credo sia un buon tecnico che ha fatto bene ovunque è andato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy