Sky replica a Spadafora: “Non ha detto la verità, c’era piena disponibilità per Juve-Inter in chiaro”

Il Ministro Dello Sport ha accusato Sky e la Lega Calcio di non aver voluto trasmettere in chiaro Juventus-Inter

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Dopo l’accusa del Ministro Dello Sport Vincenzo Spadafora alla Serie A e Sky, che secondo le sue dichiarazioni “si erano già rifiutate di concedere a migliaia di italiani, costretti loro malgrado a restare a casa, di poter vedere in chiaro le partite, nascondendosi dietro presunte difficoltà normative”, non si è fatta attendere la risposta da parte dei vertici di SkySport. Risposta che nega nettamente le parole del ministro, dichiarando che Sky era disponibile a trasmettere le partite in chiaro. Ecco il messaggio: “Ci spiace constatare che le dichiarazioni del signor Ministro dello Sport non corrispondono alla verità dei fatti. Infatti Sky da molti giorni aveva dato la piena disponibilità sia alla visione di Juventus-Inter sui propri canali in chiaro (TV8 e Cielo) che alle partite di cui Sky detiene i diritti a pagamento. TV8 e Cielo sono disponibili sulla piattaforma digitale terrestre per tutti i cittadini e a tutti gli appassionati e non solo ai propri abbonati. Le norme e leggi attuali non sono superabili e la Lega Calcio di Serie A lo ha più volte dichiarato e chiarito”.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – ESCLUSIVA – ULTIM’ORA – Parma e Spal non entrano in campo: si teme la sospensione della Serie A. Spadafora: “Chiediamo di fermare il campionato”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy