CdS – Soldi, prima fascia e appeal. Inter, ecco cosa ti porta l’Europa League

I lati positivi di un’eventuale vittoria domani sarebbero molteplici per i nerazzurri. Di natura economica e non solo

di Gianluca Cutillo

Non soltanto un trofeo in più, per l’Inter la vittoria dell’Europa League potrebbe significare molto altro, come riporta anche il Corriere dello Sport. Innanzitutto si parla di soldi, che nel calcio di oggi, come sempre, sono di fondamentale importanza sopratutto per un club in grande crescita come i nerazzurri. Si parla di un tesoretto di circa 70 milioni di euro. Tra Champions, raggiungimento della finale di EL e vittoria, con conseguente accesso alla Supercoppa europea i nerazzurri toccherebbero cifre mai viste prima d’ora.

Altro punto, non meno importante, sarebbe l’accesso diretto alla prima fascia per i prossimi sorteggi di Champions League. Difatti la vincitrice dell’EL viene di diritto sorteggiata in prima fascia, il che toglierebbe l’Inter dalla posizione scomoda in cui si è trovata negli ultimi due anni. Il passaggio dalla terza alla prima fascia permetterebbe, teoricamente, di avere un girone più abbordabile per i nerazzurri.

Ultimo punto, tanto importante quanto intuitivo sarebbe l’appeal che l’Inter ritroverebbe nel caso di una vittoria. L’ultimo trofeo aggiunto in bacheca risale al 2011, con la Coppa Italia. Dopo 9 anni così potrebbero essere nuovamente interessati molti sponsor ad entrare nella famiglia interista, recapitando così ulteriori introiti per il bilancio della società.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy