Spalletti: “L’Inter mi piace sempre di più. Sabatini? Bisogna credere in questo club”

Spalletti: “L’Inter mi piace sempre di più. Sabatini? Bisogna credere in questo club”

Il tecnico nerazzurro parla in vista del match contro il Verona: “I miei giocatori hanno un’anima”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Si torna a giocare: dopo la sosta delle Nazionali, l’Inter ospiterà il Verona a San Siro alle 15. Il tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, ha parlato ai microfoni di Premium Sport a proposito del match di oggi e di altri temi come le dimissioni di Walter Sabatini, che hanno creato rumore negli ultimi giorni: “Ci pensa la società a rassicurare, anche se è chiaro che una notizia così faccia rumore. A me spiace moltissimo Sabatini perchè ne conosco il valore come direttore, lui è uno forte nella sua professione. Avrà avuto i suoi motivi che vanno chiesti a lui. Ma non dobbiamo farci lasciare eredità dalla sua decisione, chi è nell’Inter deve credere nell’Inter e cercare risultati importanti per il sentimento che c’è dietro”.

Riguardo al proprio futuro, il tecnico di Certaldo assicura: “Sono stato chiaro già prima, quando ho firmato il contratto. L’Inter mi piace sempre più, ci sono entrato pienamente dentro: finché mi fanno lavorare ci lavoro”.

Dopo la Sampdoria, travolta 5 a 0, è arrivata la sosta delle Nazionali. Qualcuno ha parlato del metodo “bastone e carota” usato dall’allenatore con i giocatori, per tenere alta la concentrazione nel gruppo: “Noi abbiamo usato bastone e anima, perché i giocatori hanno un’anima, l’Inter ha un’anima e con quella diamo il meglio. Il Verona è allenato da una persona splendida come Fabio Pecchia, che conosco personalmente per averlo avuto in un’altra squadra. Ci vogliono certe caratteristiche per ottenere risultato pieno. Settimana chiave? Intanto è il Verona la chiave, se non vinciamo la serratura non gira bene…”.

LEGGI ANCHE – SPALLETTI: “DISPIACIUTO PER SABATINI. RINNOVO? CON I DIRETTORI STIAMO GIA’…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy