CdS – Sponsor Inter, nuovi ricavi ma nel 2022. Ingresso anticipato? Possibile per salvare i big sul mercato

A beneficiare del nuovo sponsor sarà il bilancio del 2021-2022 ma non è da escludere un’altra ipotesi

di Raffaele Caruso

I tifosi dell’Inter sono in attesa di conoscere quale sarà il nuovo main sponsor che sostituirà Pirelli nel 2021-2022 e che, come riportato dal Corriere dello Sport, porterà un aumento dei ricavi importante in casa nerazzurra.

Piero Ausilio, Antonio Conte, Steven Zhang e Giuseppe Marotta, Getty Images

A beneficiarne però non sarà il bilancio 2020-2021, che rischia di chiudersi con un rosso maggiore rispetto a quello da 102 milioni della stagione 2019-2020, ma quello del biennio 2021-2022.

L’alternativa è che non ci sia un’entrata in scena immediata del nuovo marchio, attraverso un’intesa temporanea da formalizzare nei prossimi 2-3 mesi con tanto d’ingresso subito da contabilizzare. Uno scenario che permetterebbe all’Inter anche di essere più tranquilla sul mercato, scongiurando così l’ipotesi di cessione di uno dei pezzi pregiati della sua rosa per sistemare i conti.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy