CdS – Suning garantirà gli stipendi di luglio e agosto, ipotesi penalizzazione “assurda”. Il piano dell’Inter

La società nerazzurra è decisa a rispettare gli impegni presi per la stagione in corso

di Raffaele Caruso

Niente paura: l’Inter non rischierà penalizzazioni in classifica. Parola di Steven Zhang.  Come riportato dal Corriere dello Sport, Suning è decisa a rispettare gli impegni presi per la stagione 2020/2021 in attesa di capire cosa succederà sul fronte societario.

Marotta Inter
Beppe Marotta, Getty Images

La squadra riceverà entro la scadenza fissata, ovvero il 16 febbraio, gli stipendi di luglio e agosto che erano stati spostati al 2021 grazie ad un accordo siglato con lo spogliatoio nelle scorse settimane. Il rischio di una penalizzazione è considerata “assurda” dalla proprietà.

Le mensilità di novembre e dicembre, le ultime dello scorso anno solare non saldatesaranno invece oggetto di una nuova intesa con i calciatori, attesa a breve. La squadra non ha accolto la proposta di “taglio” fatta dai dirigenti ma si è detta disponibile a concedere tempo alla proprietà, comprendendo bene le difficoltà del momento.

 

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy