Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter superlega

Repubblica – Superlega, Inter esclusa dal rischio penali. La Serie A verso la stretta sui bilanci

Zhang Jindong e Steven Zhang, Getty Images

Da parte di undici club di A una nota contro le tre grandi

Raffaele Digirolamo

Non accenna a placarsi la polemica suscitata dall'iscrizione di InterMilan Juventus al progetto Superlega: nonostante l'iniziativa sia morta quasi sul nascere, restano gli strascichi nel rapporto fra le varie società. Stando a quanto riportato quest'oggi su La Repubblica, anche in Serie A diversi club hanno presentato una nota al presidente Dal Pino.

Si tratta di Roma, Torino, Bologna, Genoa, Sampdoria, Sassuolo, Spezia, Benevento, Crotone, Parma e Cagliari, che hanno chiesto sanzioni ai dirigenti delle squadre coinvolte. Probabile anche l'inserimento di una clausola anti-Superlega valida per l'iscrizione al prossimo campionato.

 Zhang Jindong, Steven Zhang e Antonio Conte, Getty Images

La situazione dell'Inter, in ogni caso, è leggermente diversa delle altre due grandi, dato che la società nerazzurra è l'unica che ha comunicato in maniera ufficiale la sua uscita dal progetto. Questo perché il club di Viale della Liberazione non aveva ancora completato formalmente la procedura di iscrizione, essendo in attesa del via libera degli stakeholer: un dettaglio che permetterebbe di evitare le pesanti sanzioni previste dal contratto della Superlega.

Nel frattempo, però, anche la Figc lavora al suo piano di riforme. Si ragiona sull'introduzione di regole che rendano più stringenti i controlli sulla spesa e sulla sostenibilità finanziaria dei club, per evitare crisi di liquidità come quella avuta dall'Inter a gennaio. Secondo il quotidiano si parlerà di una sorta di salary cap: si potrà fare campagna acquisti solo con una percentuale del fatturato predefinita. Provvedimenti che puntano a rendere sempre più complicato l'aumento del debito.