Thohir e il mercato: “Kovacic e Icardi rimangono con noi. Hamsik?Perché no…”

di
Erick Thohir, a margine della conferenza per annunciare l’accordo tra Inter ed Infront, si è soffermato a parlare con i giornalisti e, in particolare a SkySport, ha parlato di mercato: “Io credo nei giovani, li adoro. E’ chiaro poi che ci vuole un mix tra giovani ed esperti, per questo a gennaio abbiamo preso Hernanes e D’Ambrosio. Icardi e Kovacic sono due giocatori che vogliamo tenere così come Samuel, Cambiasso e Palacio. Per Samuel e Cambiasso decideremo a fine stagione mentre Zanetti è concentrato sulle prossime gare. Hamsik? I media parlano anche di Torres e Morata..se uno viene meglio così, adesso non mi voglio sbilanciare e farò annunci solamente quando un giocatore sarà nostro. Faremo un po’ di movimenti per la prossima stagione, ovviamente ci sarà Mazzarri che avrà un ruolo importante per noi”.
Thohir poi parla anche del derby e dell’accordo raggiunto: “Il derby è molto importante ma lo sono anche le altre partite che rimangono da qui alla fine. Ho parlato con la squadra e ho detto loro che è molto importante fare punti non solo contro il Milan ma anche contro le altre squadre perché l’Europa per noi è fondamentale. Infront? E’ un accordo che abbiamo studiato per l’Inter e che permetterà di svilupparci di più. Abbiamo accordi anche in India per l’academy, in Cina e Giappone invece per il web”.
Infine anche una battuta su Agnelli: “Nelle relazioni ci sono alti e bassi, come tra marito e moglie. Adesso dobbiamo ancora parlare, siamo parte di una realtà che vogliamo far crescere. Ognuno ha la sua strategia ma per far crescere il campionato dobbiamo lavorare insieme”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy