Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Toldo ricorda Mourinho: “Persona intelligente, lavorava per l’Inter”. Poi il parere su Balotelli ed Eto’o

Francesco Toldo, Getty Images

L'ex portiere nerazzurro ha parlato di alcuni momenti con la maglia della Beneamata

Raffaele Digirolamo

"L'ex portiere dell'Inter Francesco Toldo, intervistato da Radio Nerazzurra, ha ricordato alcuni momenti della sua esperienza con la casacca della Beneamata. L'estremo difensore parte parlando di José Mourinho: "Aveva una grande dote come la chiarezza, sia che fosse morbido che duro. Si capiva che lavorava per la società, nessuno se la prendeva con lui perché diceva la cose in faccia anche ai giocatori più rappresentativi. Come persona è molto intelligente, sa come prendere  giocatori e giornalisti".

 Francesco Toldo, Getty Images

"Toldo continua parlando del Triplete: "Il ritorno al Meazza dopo la vittoria fu un'apoteosi, quell'anno era stata accumulata tanta tensione perché potevamo andare dentro o fuori in ogni occasione. La Roma era attaccata, rischiavamo di vincere tutto o niente".

"Poi su alcuni calciatori: "A Balotelli vogliamo tutti bene, ha capito alcune cose dopo. È un bravissimo ragazzo, ma con atteggiamenti che lo espongono al giudizio delle persone. Ormai è diventato uomo e ha la strada segnata. Eto'o è una persona molto allegra, regge bene la pressione".