TS – L’Inter pensa alle contropartite per Barella: Pinamonti può essere la chiave per sbloccare l’operazione

TS – L’Inter pensa alle contropartite per Barella: Pinamonti può essere la chiave per sbloccare l’operazione

L’attaccante è reduce da una buonissima stagione con il Frosinone

di Matteo Corona

Come già analizzato, Nicolò Barella ha scelto l’Inter, costringendo il presidente Giulini a trovare un accordo con i nerazzurri. Se la base da cui partire è già stata trovata – 33 milioni di euro – manca invece l’intensa per quanto riguarda le due contropartite tecniche che dovrebbero colmare i 50 milioni chiesti inizialmente dal Cagliari. I rossoblù vorrebbero Bastoni ed Eder, in entrambi i casi è però molto complicato vista l’elevata valutazione applicata dagli interisti. Va evidenziato inoltre che, Ausilio, non sarebbe intenzionato a coinvolgere Esposito nella trattativa, un altro nome papabile.

Un altra pista che potrebbe sbloccare a tutti gli effetti la trattativa, è quella del duo Colidio-Pinamonti. A dir la verità, anche in questo caso, la Beneamata preferirebbe non cedere il giovane attaccante – reduce dal prestito ai ciociari – viste le sue enormi potenzialità. La punta ha infatti dato risposte importanti con il Frosinone in campionato, e sta dimostrando una grande forma fisica nel Mondiale Under 20. La chiave per rompere ogni dubbio però potrebbe essere proprio lui.

CdS – Dzeko dice ‘sì’ all’Inter: manca solo l’intesa con la Roma. E spunta una contropartita dalla Primavera

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy