UFFICIALE – Milito lascia il Racing e si dimette: “Non condivido le idee del club del presidente”

L’ex attaccante dell’Inter ha annunciato le sue dimissioni sui social

di Raffaele Caruso

La notizia era nell’aria, ci ha pensato lo stesso Milito ad ufficializzare il suo addio al Racing: El Principe, con un post pubblicato sui social, ha annunciato le sue dimissioni dalla carica di segretario tecnico del club.

Ecco le sue parole:  “Oggi mi sono alzato pensando che dovevo parlare ai tifosi del Racing, che meritano di sapere cosa è successo in questa settimana. Ho preso la decisione di non continuare nel mio ruolo di segretario tecnico del club, il motivo è molto semplice: non condivido il modello e le idee del club del presidente. Sicuramente a qualcuno sembrerà una scelta forte, ma non è così. Non ho niente di personale contro Victor, che continuo a rispettare. Semplicemente ha scelto un modello differente che non condivido, ma ha il potere per farlo e questo lo rispetto perché è un presidente deciso dai soci del club. Mi sono impegnato negli ultimi tre anni a cambiare le cose e trasportare il club in un cammino differente, la professionalizzazione di un’area fondamentale come quella sportiva e credo abbia avuto successo, con errori e cose giuste, ma i risultati si sono visti”.

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy