Zazzaroni: “Eriksen come il ‘brutto anatroccolo’. Non funzionale al gioco di Conte”

Il direttore del Corriere dello Sport ha parlato della delicata situazione del danese

di Mario Falchi, @mariofalchi9

Le strade dell’Inter e di Christian Eriksen si separeranno. Il centrocampista danese arrivato a Milano nello scorso mercato invernale, non ha saputo lasciare la sua impronta nella sua avventura nerazzurra. La società ha quindi deciso di lasciare partire il giocatore nel mercato di gennaio, come si evince dalle dichiarazioni rilasciate da Marotta nel pre partita di Verona-Inter. Sulla questione è intervenuto il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni.

Eriksen Inter
Christian Eriksen, Getty Images

Come riporta il quotidiano sportivo, il giornalista ha analizzato la situazione del danese: “Un po di ironia? Impresa impossibile. Salvo ricavare dalle ultime parole di Marotta, la favola di Natale di Eriksen ispirata dal favolista danese Andersen. Avrà un suo recondito messaggio al “Brutto anatroccolo”. Che alla faccia dei pessimisti, dei critici e degli incompetenti diventa un magnifico cigno bianco“.

Il direttore del Corriere dello Sport ha poi continuato: “Non è funzionale all’Inter, tuttavia: al gioco tanto criticato di Antonio Conte che saluta il Natale al secondo posto, pur se con 4 punti in meno rispetto alla stessa giornata del 2019, quando era primo“.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy