GdS – Vanheusden ed Emmers valgono 20 milioni: l’Inter torna a caccia di plusvalenze

GdS – Vanheusden ed Emmers valgono 20 milioni: l’Inter torna a caccia di plusvalenze

I nerazzurri lavorano con molta attenzione anche sulle cessioni

di Antonio Siragusano

Com’è noto già da tempo, uno dei primi obiettivi dell’Inter consiste nel produrre 40 milioni di euro di plusvalenze entro il 30 giugno in modo da rientrare nei paletti del Fair Play Finanziario delle Uefa. I dirigenti nerazzurri, che puntavano molto sul tesoretto incassato dalla cessione di Icardi, data l’impossibilità di una risoluzione in tempi brevi, stanno così cercando altrove fonti economiche da incassare entro fine mese. Da qui, i nomi di Zinho Vanheusden e Xian Emmers emersi con insistenza negli ultimi giorni e dati in uscita.

Per entrambi, secondo quanto emerso dalla pagine de La Gazzetta dello Sport, si starebbe lavorando con lo Standard Liegi, dove Vanheusden ha giocato in prestito quest’anno. Considerato l’interesse del club belga per entrambi i giovani prospetti, l’idea è quella di riuscire a portare a casa circa 20 milioni di euro per i due belgi, mantenendo eventualmente dei diritti di recompra. Ma non solo, perché nel giro delle plusvalenze potrebbe rientrare anche Gravillon, di ritorno dal prestito e sul taccuino del Sassuolo.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.000 interisti!

Mercato – Lazaro, l’Inter fa sul serio: formulata la prima offerta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy