Di Campli shock: “Verratti è come se fosse in prigione. L’emiro non vuole cederlo”

Di Campli shock: “Verratti è come se fosse in prigione. L’emiro non vuole cederlo”

Faranno parlare di sé le dichiarazioni rilasciate dal procuratore del calciatore italiano

di Marco Accarino
mercato sanchez

Ormai non è più un segreto: Marco Verratti preferirebbe continuare la propria carriera distante da Parigi e dal Paris Saint-Germain. L’ambizioni del centrocampista italiano sembrano essere infatti più grandi di quanto il club transalpino possa permettergli di raggiungere, almeno secondo quanto risulta sia il pensiero di Verratti. Intervistato dal Corriere dello Sport l’agente del giocatore azzurro Donato Di Campli ha commentato così la vicenda: “La verità è che Marco ora è come se fosse in prigione al PSG. E’ un prigioniero dell’emiro. La volontà del padrone del PSG è quella di non vendere Verratti al Barcellona per 100 milioni di euro per un motivo d’orgoglio”. Sul giocatore sembravano esserci anche Juventus ed Inter, che dopo aver constatato i costi dell’operazione avrebbero preferito virare su altri obiettivi decisamente più abbordabili.

ECCO CHI E’ MILAN SKRINIAR, NUOVO DIFENSORE DELL’INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy