La moviola di Inter-Udinese: il rigore è sacrosanto, ma c’è troppo recupero. Abisso non brillantissimo

La moviola di Inter-Udinese: il rigore è sacrosanto, ma c’è troppo recupero. Abisso non brillantissimo

L’ausilio dell’arbitro nella postazione VAR è stato decisivo

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

La partita Inter-Udinese non è stata certamente uno scontro ricco di episodi eclatanti, agevolando così il compito dell’arbitro Abisso e dei suoi assistenti. La Gazzetta Sportiva promuove, con riserva, il direttore di gara con un sei in pagella: il rigore per il fallo di mano di Fofana è eclatante, ma viene concesso solamente grazie all’intercessione dell’arbitro VAR Calvarese, che richiama Abisso dalla propria postazione. Manca un giallo per Skriniar e qualche punizione per l’Inter non concessa per via di un vantaggio che poi non si realizza. Buona invece la chiamata sul gol in fuorigioco di Icardi: il capitano nerazzurro è al di là dell’ultimo difensore bianconero. Appunto invece sul recupero concesso nel secondo tempo: si gioca troppo al Meazza, la partita sarebbe dovuta finire circa un minuto prima.

Le PAGELLE di Inter-Udinese: Icardi insaziabile, Vrsaljko ara la fascia. Un S.O.S. per Borja

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale telegram di Passioneinter.com

KARAMOH TORNA A SAN SIRO ED ELOGIA L’INTER: “AMBIENTE TOP!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy