Roberto Carlos finisce in quarantena: “La situazione è complicata, non uscite di casa”

Tutto il Real Madrid è stato messo in quarantena dopo la notizia del contagio del giocatore di basket del club

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Anche Roberto Carlos finisce in quarantena. Dopo aver riscontrato il primo caso positivo al virus in un giocatore della squadra di basket del Real Madrid, è stata messa in quarantena anche la squadra di calcio, che si allenava nello stesso centro. Ovviamente, sono finiti in quarantena anche i dirigenti, tra cui Roberto Carlos, che questa sera avrebbe dovuto presenziare come ospite nel programma televisivo “El Hormiguero”. Intervenuto telefonicamente per avvisare dell’imprevisto, l’ex terzino nerazzurro ha detto: “Abbiamo ricevuto una notifica dal club sulla quarantena ed eccoci a casa. Chiedo alle persone di non uscire di casa perché la situazione è molto complicata e dobbiamo aiutarci per porre fine al coronavirus“.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

UFFICIALE – Comunicato della Lega Serie A: “Il campionato verrà ripreso ad emergenza conclusa”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy