Da Immobile e Icardi a Dzeko e Mertens: quanto costa ai presidenti un gol dei bomber della Serie A?

Da Immobile e Icardi a Dzeko e Mertens: quanto costa ai presidenti un gol dei bomber della Serie A?

Ecco i risultati dell’indagine svolta da SuperNews sul rapporto ingaggio-rendimento in campo

di Raffaele Caruso

Dopo le prime dieci giornate di Serie A, sono 288 le reti realizzate complessivamente in questo inizio di stagione, in media 2,91 per match. Artefice principale è senza alcun dubbio l’attaccante della Lazio, Ciro Immobile, che con le sue 13 marcature domina incontrastato la classifica marcatori.

SuperNews, usufruendo dei dati di Transfermarkt, ha provato a capire in che misura c’è correlazione tra ingaggio annuale percepito e rendimento in campo. I risultati hanno svelato che il laziale è anche il bomber ad avere il miglior rapporto qualità prezzo: ogni gol dell’attaccante costa a Claudio Lotito 169 mila euro. Le reti più care sono invece quelle dell’argentino Gonzalo Higuain: 1,37 milioni di euro a gol, considerato l’ingaggio da 5,5 milioni e i soli 4 sigilli messi a segno.

E Mauro Icardi? La media gol dell’argentino è ottima (uno ogni 81 minuti) e considerando l’ingaggio annuale di 4,5 milioni percepito dal bomber di Rosario, ogni rete realizzata costa attualmente all’Inter 409 mila euro.

Ogni rete siglata da Edin Dzeko finora costa alla Roma 643 mila euro mentre un gol di Mertens costa a De Laurentis 388 mila euro. Cerca riscatto Belotti: un suo golcon uno stipendio annuale percepito di 1,5 milioni di euro costa a Urbano Cairo 500 mila euro, visto le sole tre realizzazioni in questo inizio di stagione.

ICARDI E’ LETALE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy