È l’Inter dei ‘sergenti’: Marotta pulisce lo spogliatoio, Conte lo compatta. E ora…

È l’Inter dei ‘sergenti’: Marotta pulisce lo spogliatoio, Conte lo compatta. E ora…

Ambizioni importanti per i due nuovi leader del mondo nerazzurro

di Simone Frizza, @simon29_

La scelta di rimuovere del tutto il premio-Champions dai nuovi contratti era già un segnale importante dell’ambizione che Beppe Marotta ha per questa Inter. L’ingaggio di Conte, scrive il Corriere dello Sport, ha alzato l’asticella e non di poco, ed ora che i due si sono messi all’opera, ognuno nel proprio ambito, in casa nerazzurra si può davvero sognare.

Sul campo – Il tecnico leccese, al gruppo, sta cercando di trasmettere tanto il senso di compattezza e unità d’intenti quanto una mentalità vincente, aiutato da un leader assoluto come Diego Godin. Ad ogni gol si festeggia tutti insieme, segno di una squadra molto unita anche nella ricerca della vittoria ogni domenica. Nel 3-5-2 contiano nessuno è “lì per caso”, tutti hanno il proprio ruolo e precisi compiti da svolgere, che vengono studiati anche attraverso lunghe sedute in sala video, dove il mister fa rivedere addirittura i filmati degli allenamenti.

Fuori dal campo – Dietro la scrivania, invece, Beppe Marotta ha provveduto ad un’opera di repulisti dello spogliatoio veramente encomiabile. Naturalmente era impossibile pensare di riuscire a vendere tutti ed alle condizioni dell’Inter, a maggior ragione se la volontà di cedere determinati calciatori era stata anche spiattellata ai quattro venti. Ma l’opera di Marotta ha restituito a Conte uno spogliatoio pulito, privo di tutti gli elementi considerati ‘di disturbo’ e pronto a lottare, unito, verso nuovi traguardi.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.800 interisti!

Yormark (pres. agenzia Lukaku): “Romelu è il più professionale che ci sia. Collaborazione con l’Inter? Vogliamo farlo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy