CdS – Inter in quarantena ancora per 2 settimane: oltre la metà degli stranieri è tornata a casa

CdS – Inter in quarantena ancora per 2 settimane: oltre la metà degli stranieri è tornata a casa

Dai social sembra che tutti stiano rispettando le direttive di Conte

di Antonio Siragusano

Non poteva certamente opporsi l’Inter dinnanzi alle richieste dei propri calciatori di poter rientrare nei rispettivi paesi d’origine per stare al fianco delle loro famiglie. Dopo aver trascorso in assoluto isolamento le prime due settimane, comprovando che tutti fortunatamente non hanno contratto il coronavirus, molti degli stranieri – oltre la metà di quelli complessivi – hanno lasciato Milano per trascorrere le prossime due settimane di quarantena con i propri cari.

Ad ogni modo, sembra che tutti stiano rispettando alla lettera le indicazioni che Antonio Conte ed i preparatori nerazzurri avevano dato alla squadra per il periodo di isolamento. Come dimostrato delle immagini che circolano sui social, tra cyclette e tapis roulant la fatica si sta facendo sentire anche in quarantena, come nel caso di Moses rientrato a Londra: “Spero che stiate tutti bene in questi momenti difficili. Io mi sto allenando più duramente che posso a casa. Restate dentro, restate al sicuro”. Oltre al nigeriano, si ricorda che l’Inter ha autorizzato pure le partenze di Lukaku, Brozovic, Handanovic, Young, Eriksen e Godin.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Le parole di Esposito e Cordoba, le ultime sull’Inter. Schelotto IN ESCLUSIVA a Passioneinter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy