Serie A – L’idea playoff non piace ai club: resta in campo come ipotesi estrema

Serie A – L’idea playoff non piace ai club: resta in campo come ipotesi estrema

Difficilmente, però, la Serie A potrebbe ripartire il 3 aprile

di Antonio Siragusano

Bloccata praticamente sul nascere l’idea di giocarsi tutto in playoff e playout in Serie A, pur di non portare a termine il calendario e non ritardare la fine del campionato. Molti club, rispetto all’idea circolata nelle ultime 48 ore, hanno già espresso il proprio parere negativo nei confronti del presidente della Figc Gabriele Gravina, autore della proposta. Come ricordato da La Gazzetta dello Sport, playoff e playout coinvolgerebbero prime e ultime quattro, ma è evidente che le posizioni di Juventus e Lazio sarebbero differenti rispetto a quelle di Inter e Atalanta.

Senza contare che Inter e Juventus dovranno necessariamente ritardare il ritorno in campo, visto l’isolamento scattato nella giornata di ieri dopo aver saputo della positività di Daniele Rugani. Pertanto, un’ipotesi comunque estrema ma più realistica sarebbe quella di concludere la stagione anche ripartendo il mese successivo, nel primo week end di maggio, sabato 2 e domenica 3. In quel caso, però, gli Europei dovrebbero essere rinviati all’anno successivo poiché la Serie A si protrarrebbe almeno fino al 30 giugno. Tutte proposte, in questo momento, consapevoli che le priorità sono ben altre…

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Coronavirus, Rugani positivo e Inter in isolamento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy