Bergomi ammette: ”Non mi aspettavo una Juve così. Godin? Lo vedo stanco”

Bergomi ammette: ”Non mi aspettavo una Juve così. Godin? Lo vedo stanco”

La squadra nerazzurra cade in casa per la prima volta in campionato e Conte perde la vetta del campionato

di Raffaele Caruso

Beppe Bergomi, ex capitano e bandiera dell’Inter, è intervenuto negli studi di Sky Sport per commentare il derby d’Italia disputato ieri a San Siro che ha visto trionfare la Juventus di Maurizio Sarri.

Ecco le sue parole: ‘‘La Juventus ha aggredito la partita fin da subito, l’Inter ha giocato bene ma poi ha accusato un calo nel secondo tempo prima di riprendersi nel finale. La Juve ha offerto una prestazione da squadra matura, con una consapevolezza incredibile: non me l’aspettavo così,devo essere sincero. L’Inter sta facendo un percorso e ha fatto buona gara. I gol di Suarez e Higuain si assomigliano, perché viene bucata la prima linea e poi l’attaccante si allunga il pallone prima di calciare.

La prestazione di Godin: ”Lui con l’esperienza se la cava sempre. Io ho interpretato per tanti anni quel ruolo, ovvero sia l’interprete destro della difesa a tre: devi spendere più energie, perché devi scivolare sull’esterno, andarti a prendere i giocatori veloci, aprirti per costruire… A Godin, Conte chiede qualcosa in più: cose che lui in una difesa a quattro non ha mai fatto. La capacità di gestire le situazioni fa risultare l’uruguagio bravo nelle prestazioni, però lo vedo stanco. E forse e più adatto alla difesa a quattro”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Moratti ‘rimanda’ Lukaku: “Deve ancora adattarsi, Icardi sarebbe stato molto utile. Ricorso Calciopoli? Impossibile vinca la Juve”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy