Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Papà Martinez racconta il giovane Lautaro: “Così è diventato grande”

Un futuro da predestinato. Lautaro aveva le idee chiare sin da bambino, e per questo, secondo il padre, è riuscito ad arrivare dov'è ora. Il tutto anche grazie a grande umiltà e impegno

Gianluca Cutillo

"Intervistato dal quotidiano spagnolo Marca, Mario José Martínez, padre di Lautaro Martinez, ha risposto a delle domande in merito a suo figlio. L'interesse per il numero dieci nerazzurro in Spagna è sempre più alto e queste notizie ne sono la prova. Alla domanda su come si sia distinto sin da bambino rispetto agli altri risponde così: "Penso che abbia raggiunto l'élite grazie alla sua testa positiva. Sin da bambino, aveva chiari i suoi obiettivi, voleva arrivare a giocare ai massimi livelli." La determinazione del Toro non la scopriamo di certo ora, ma questa è più che una conferma della sua voglia di fare e di vincere. E poi continua: "Obiettivi piccoli, per raggiungerli passo dopo passo, e sapendo che tutto si basa su impegno, rispetto e umiltà". Tutte doti che in Lautaro sono ben visibili anche mentre è in campo.

"E poi un ricordo: un torneo con l'Argentina under 20, nel 2016 a L'Alcúdia (Valencia), per il quale era stato convocato. Vinse il premio come miglior giocatore della competizione. "È stata la sua prima esperienza giovanile internazionale, se ne andò con molti dubbi prima di viaggiare. Poi si è lasciato andare, dimostrando di essere all'altezza del compito. È stata un'incredibile esperienza anche se sarebbe stato meglio avesse vinto la finale, persa contro la Spagna". Umiltà, sacrificio ed impegno, tutte doti che ogni allenatore vorrebbe trovare nei propri giocatori, Conte in particolare. Sembrerebbe normale che uno così abbia una corte di pretendenti.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/dal-brasile-seguiamo-sempre-il-club-e-sogniamo-san-siro-vi-raccontiamo-la-nostra-passione-per-linter-ronaldo-e-adriano/