C’erano una volta Icardi e San Siro: 65 giorni dopo il ritorno al Meazza, il gol su azione in A manca da 6 mesi

C’erano una volta Icardi e San Siro: 65 giorni dopo il ritorno al Meazza, il gol su azione in A manca da 6 mesi

Icardi tornerà contro l’Atalanta a calcare di nuovo il terreno di gioco di San Siro e cercherà di riconquistare subito tutti i tifosi

di Raffaele Caruso

Domani Mauro Icardi tornerà a San Siro: questa volta però non sulle tribune al fianco di Wanda Nara, ma in campo al fianco di Perisic e dell’intera squadra. Il centravanti argentino è pronto a riconquistare i suoi tifosi, cercando di fare quello che gli riesce meglio: segnare. Solo così potrà riportare verso di sé l’affetto di tutte quelle persone che hanno gridato a squarciagola il suo nome tante volte.

Lo farà 65 giorni dopo dall’ultima volta. E’ il 3 febbraio, l’Inter sta attraversando uno dei periodi più brutti della sua stagione ed è reduce dalla sconfitta sul campo del Torino e dal pareggio casalingo contro il Sassuolo che rischiano di mettere in discussione tutto quel vantaggio sulle rivali nel girone d’andata. La squadra nerazzurra ospita il Bologna che ha deciso di affidarsi a Mihajlović per il finale di stagione: sulla carta è uno scontro dove i pronostici sono tutti dalla parte dei nerazzurri, ma alla fine a spuntarla è proprio la formazione emiliana per 0-1.

Icardi rimane in campo per 90 minuti, pronti e via ha subito sui piedi una grande occasione che incredibilmente Maurito sciupa. Un errore da matita rossa. Nel corso della partita l’argentino sbaglierà quasi tutto, fornendo forse quella che può essere considerata come una delle sue peggiori partite con la maglia nerazzurra. Sintomo magari di quello che succederà qualche giorno dopo con la dirigenza e con l’intero gruppo che decideranno di sollevarlo dal ruolo di capitano. Il resto poi è cosa nota.

E l’ultimo gol a San Siro a quando risale? L’ultimo risale al 31 gennaio, in occasione del quarto di finale di Coppa Italia contro la Lazio: Icardi al 120′ è freddo dagli undici metri e porta l’Inter alla lotteria finale dei rigori  persa poi contro i biancocelesti. Sempre con il Benevento, Icardi timbra il 13 gennaio il cartellino in Coppa Italia sempre su calcio di rigore mentre l’ultima rete siglata in campionato a San Siro risale al 15 dicembre contro l’Udinese. Indovinate? Sempre dagli undici metri. Questa volta però di classe, con un cucchiaio.

L’ultimo gol su azione di Icardi in campionato risale al 21 ottobre, in occasione del derby vinto contro il Milan all’ultimo respiro, mentre l’ultimo a San Siro vero e proprio su azione è stato quello siglato contro il Psv nell’ultimo turno del girone B di Champions League. Un gol che avrebbe potuto cambiare la storia dell’Inter e chissà… anche quella di Icardi!

Pellegrini: “Suning riporterà l’Inter a vincere. Mercato? Sogno Messi. Su Icardi, Spalletti e San Siro…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy