Punto Mercato – Capitolo uscite: ingorgo sulla trequarti, tutto passa da Joao Mario o Brozovic

Punto Mercato – Capitolo uscite: ingorgo sulla trequarti, tutto passa da Joao Mario o Brozovic

Il mercato dell’Inter, come ormai noto da tempo, deve necessariamente passare anche da alcune uscite. Chi potrebbe lasciare l’Inter già a gennaio? Scopriamolo insieme

di Giuseppe Chiaramonte, @PeChiaramonte

Non di sole entrate vive il mercato nerazzurro: per quanto il difficile mese di dicembre abbia evidenziato alcune lacune strutturali nella rosa a disposizione di Luciano Spalletti, la dirigenza interista dovrà valutare anche alcune posizioni in uscita, soprattutto tra chi ha meno convinto in questa prima parte di stagione. Questioni tattiche ma anche economiche: il FairPlay finanziario, ormai un must have delle sessioni di mercato nerazzurre, impone all’Inter una gestione oculata dei fondi riguardanti il calciomercato, obbligando gli uomini mercato a ragionare in entrata in virtù di quanto ottenuto dalle uscite.

JOAO MARIO
Ad oggi, bilanciando aspettative e rendimento, la posizione di Joao Mario appare quella meno stabile: la difficile collocazione tattica del nazionale portoghese e le diverse esigenze di Luciano Spalletti, spingono il numero 10 nerazzurro sul mercato, provando a ricavare dalla cessione dello stesso le somme necessarie a garantire all’ex tecnico della Roma il trequartista d’inserimento richiesto. Joao Mario pare essere apprezzato da più club, soprattutto di Premier League, tra i quali spiccano Manchester United e Chelsea. Operazione non semplice, considerati i 40 milioni spesi dall’Inter nell’estate del 2016 e le ovvie esigenze di non incassare meno di quanto imposto dal bilancio. Dall’uscita del portoghese, dipenderebbe quasi del tutto il finanziamento della sessione invernale: una sua uscita spalancherebbe infatti le porte ad un innesto di un certo livello sulla trequarti, in grado di sostituirlo tanto numericamente quanto tecnicamente.

BROZOVIC
Il croato, seppur non direttamente in uscita, può essere considerato uno degli elementi meglio vendibili tra quelli non strettamente necessari a Spalletti, in quanto portatore di una sicura plusvalenza e rimpiazzabile in quanto non al centro del progetto del tecnico interista. Su Brozovic è sempre vivo l’interesse di alcuni cub inglesi, sempre attenti alle prestazioni del numero 77 nonostante nessuna concreta offerta. Da non escludere l’utilizzo del croato come potenziale pedina di scambio: le poche disponibilità in vista della sessione invernali potrebbero obbligare l’Inter ad operazioni di questo tipo ed, in tal senso, Brozo sarebbe un jolly preziosissimo.

CANCELO
Curiosa anche la posizione dell’altro portoghese della rosa interista: l’avvio di stagione dell’ex Valencia, per una serie di motivi, non è stata semplice: prima un infortunio, poi la Serie A da scoprire ed infine la sirena Valencia. Pare infatti che la squadra iberica sia pronta a riportare a casa il suo giocatore, attualmente in prestito all’Inter sulla base dell’operazione che ha invece portato, con la stessa formula, Kondogbia in Spagna. Le prestazioni di Cancelo, in netta crescita rispetto agli esordi, hanno però convinto Spalletti: il veto del mister, complice anche l’infortunio di D’Ambrosio, sembra deciso ed irremovibile. Salvo situazioni particolari, le possibilità di un addio del terzino destro risultano davvero minime.

KARAMOH E PINAMONTI
I due giovanissimi dell’attacco nerazzurro, nonostante l’indiscusso talento, non sembrano ad oggi pronti a ritagliarsi lo spazio necessario ad imporsi nelle rotazioni di Spalletti. La soluzione più adatta potrebbe essere quella di un prestito che permetta ai due di guadagnare spazio ed acquisire esperienza nel nostro campionato, non di certo il più semplice d’Europa. Le eventuali uscite passano però da altre entrate: considerando le poche alternative, anche solo numeriche, nel reparto offensivo, risulta difficile privarsi dei due giovanissimi senza aver prima completato il  blocco attaccanti.

TUTTE LE NEWS SULL’INTER: ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

SCOCCA LA MEZZANOTTE: WANDA E MAURO, IL BACIO DIVENTA…HOT!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy