FANTACALCIO – I consigli per la 13^ giornata

FANTACALCIO – I consigli per la 13^ giornata

Commenta per primo!

Ecco la consueta analisi fantacalcistica a cura della redazione di fantapazz.com

Juventus-Lazio La Juve è nella settimana più difficile, con il Chelsea a metà tra Lazio e Milan e quindi prevediamo turn over, forzato con Pirlo, ma anche con Marchisio acciaccato e probabilmente Barzagli o Bonucci, con al loro posto Caceres. Occhio a Quagliarella reduce dalla tripletta di Pescara ed a Pogba che giocherà al posto di Pirlo. Meno in palla Lichtsteiner che dovrebbe giocare, ma sta perdendo la fiducia di Conte. Nella Lazio senza Mauri e Lulic, tornerà Radu in difesa, anche se vi sconsigliamo di schierarlo. Candreva e Klose sono i piu in forma e da schierare assolutamente. Possibili sorprese potrebbero essere Pepe (che partirà in panchina) e Dias che può inserirsi anche su un calcio piazzato.Napoli-Milan Il Milan arriva al San Paolo dopo la visita di Berlusconi a Milanello, e ci arriva con la pesante assenza di Bonera e probabilmente con Yepes in panchina, che arriverà solo venerdi pomeriggio. Eviteremmo in blocco l’intera difesa rossonera, ma anche De Jong visto il rendimento davvero negativo. Montolivo è quasi sempre il migliore ed è da schierare, oltre ad El Shaarawy. Nel Napoli il peggiore delle ultime partite è stato Pandev, che però sarà assente al 90%, quindi spazio a Insigne. Difficile trovare qualcuno da non schierare dei partenopei, probabilmente Zuniga e Maggio sembrano meno in palla. Possibili sorprese potrebbero essere Mesto, reduce dal gol a Genova e nel Milan c’è Robinho pronto ad entrare a partita in corso.Bologna-Palermo Pochi dubbi per entrambe le squadre, il Palermo senza Miccoli giocherà con Brienza ed Ilicic dietro Dybala e solo lo sloveno ci sembra ancora un pò indietro. Da schierare anche Garcia che riportato sulla fascia può regalare assist importanti, e Donati che da centrale difensivo sta avendo un rendimento davvero positivo, mentre Barreto è in calo di forma. Nel Bologna torna Morleo che potrebbe far male ai Rosanero e ritorna Gabbiadini titolare, alla ricerca del primo gol in rossoblu. Da schierare anche il solito Diamanti, che pùò portare voti gol ed assist, e noi crediamo possa risbloccarsi Gilardino, molto in calo nelle ultime partite. Possibili sorprese Giorgi che entra sempre bene in partita e Guarente che può scalzare Taider dall’inizio o a partita in corso. Catania-Chievo Il Catania recuperà Bergessio, che in casa fa sempre bene ed è in formazione tipo. Anche Izco in casa ha un rendimento davvero positivo ed è da schierare. Potrebbe riposare Almiron, mentre schierate tutte le certezze del Catania da Lodi a Gomez a Barrientos, che difficilmente deludono. Nel Chievo è fuori Luca Rigoni, ed è da considerare il pessimo rendimento esterno della squadra di Corini, finora sempre sconfitta e anche pesantemente, tranne a Napoli, quindi evitate tutta la difesa. Un giocatore che potrebbe sempre trovare il gol è Pellissier e potreste provare anche Di Michele che probabilmente subentrerà nella ripresa. Nel Catania come sorpresa vi consigliamo Castro che è quasi sempre subentrato e spesso con buoni risultati. Fiorentina-Atalanta La Fiorentina è in piena lotta champions ed ha un match complicato contro l’Atalanta, anch’essa in grandissima forma. Mancherà ancora Jovetic e c’è sempre il solito dubbio tra Toni ed El Hamdaoui davanti. Da schierare quasi tutti i viola, noi puntiamo su Pasqual e Cuadrado che in casa riescono a fare la differenza sulle fasce. Nell’Atalanta sembra ancora indietro Schelotto, mentre Bonaventura è nella sua migliore stagione ed è da schierare, come Manfredini che ha un rendimento davvero altissimo. Possibili sorprese nei viola Mati Fernandez che entra sempre bene in partita, e nei bergamaschi De Luca che con la sua velocità potrebbe mettere in difficoltà Roncaglia e Rodriguez. Inter Cagliari
L’Inter,dopo la bocciatura sul campo di Bergamo, è a caccia dei tre punti contro un Cagliari che sembra aver esaurito la cura Pulga-Lopez.
In questa partita consigliamo Il Principe Milito che, dopo la bruttissima partita di Bergamo si dovrà far perdonare dai suoi tifosi, e Palacio che sta attraversando un buon periodo di forma; nel Cagliari consigliamo invece Agazzi che potrebbe sfornare una super prestazioni contro il trio interista. Sconsigliamo invece Cassano che, dopo le prime splendide giornate, sembra accusare un piccolo calo di forma ; nel Cagliari invece non vediamo bene Conti che a San Siro potrebbe incappare in qualche malus.
Siena Pescara
Spareggio salvezza tra due squadre che sono assetate di punti: Siena e Pescara. NelnSiena consigliamo vivamente Angelo che sta disputando un ottima stagione, così come la sta disputando il capitano Vergassola che potrebbe centrare qualche bel tiro e portare bonus. Nel Pescara c’è un grande Quintero che tra accelerazioni e velenose punizioni potrebbe regalare gioie a tifosi e Fanta allenatori. Sconsigliamo l’involuto Calaiò e l’attaccante slavo Vukosic che non si è ancora adattato al calcio italiano.
Udinese Parma
L’Udinese che sta pian piano trovando una propria identità si scontrerà con un Parma che sta disputando un campionato ampiamente sopra la sufficienza.
In questa partita ,oltre al solito Di Natale, ci sentiamo di consigliare Maicosuel che ,con le sue accelerazioni, potrebbe creare grattacapi alla non troppo veloce retroguardia parmense. Nel Parma occhio ad Amauri che sembra essere in crescendo anche se non avrà il supporto di Biabany (squalificato), ma pìù probabilmente Belfodil. Sconsigliamo nel Parma Lucarelli che potrebbe soffrire non poco Di Natale , mentre nell’Udinese non vediamo bene Armero che sta disputando un campionato molto al di sotto delle attese.
Sampdoria Genoa
Dopo un anno di assenza ritorna il derby della Lanterna ma, entrambe le squadre genovesi sono in crisi nera e molto difficilmente ne uscirà una bella partita. Nella Samp , Ferrara sembra non aver più in pugno la squadra e in questa partita non resta che aggrapparsi all’estro di Maresca e ai possibili guizzi dell’unico attaccante arruorabile Eder; nel Genoa occhio al rientrante Borriello che potrebbe diventare quell’uomo derby che a Genoa aspettano dai tempi di Milito. Sconsigliamo invece entrambe le retroguardie che tra mille dubbi e timori le potrebbero combinare di cotte e di crude.
Roma Torino
La Roma,uscita con le ossa rotte dal derby, si troverà di fronte nel primo “monday night” della stagione il Toro che in trasferta finora si è tolto molte soddisfazioni.
Nella Roma non può non essere schierato Lamela e anche il rientrante Destro che,scontata la squalifica , potrebbe giocare da prima punta al posto di Osvaldo. Nel Toro Ogbonna potrebbe sfoderare una super prestazione come anche l’ex Cerci che domenica scorsa ha mostrato chiari segni di ripresa ed è quindi da schierare. Sconsigliamo invece Pjanic che potrebbe soffrire il roccioso centrocampo granata, e Rolando Bianchi che non sembra essere in gran forma e potrebbe accomodarsi in panchina.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy