Handanovic ammette: “E’ colpa mia, però quel rigore si poteva anche non dare”

Handanovic ammette: “E’ colpa mia, però quel rigore si poteva anche non dare”

intervista pastorello

Gran parte delle colpe della cocente sconfitta nerazzurra contro i viola vanno a Samir Handanovic. Il pararigori ha commentato nel post-partita l’intervento maldestro su Kalinic che ha condizionato l’intero corso della partita; riporta La Gazzetta Dello Sport: “Con quel rigore ho compromesso la gara, ma il giocatore della Fiorentina si è buttato prima. Uscito Miranda, poi, la gara è andata”. E’ un’ammissione di colpe quello dello sloveno, che gli fa onore, ma di certo non restituisce i tre punti alla sua squadra: “Io mi assumo la responsabilità, ho sbagliato l’intervento. Però quel rigore si poteva dare come no – poi la postilla sul modulo – La difesa a tre? La partita è nata male, un episodio chiamava l’altro. E’ normale che bisogna metterci qualcosa in più, ma non mi metto a discutere sui moduli”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy