Mercato – Dimarco sul futuro: “Sarei onorato di tornare all’Inter. Ma ora penso all’Empoli”

Mercato – Dimarco sul futuro: “Sarei onorato di tornare all’Inter. Ma ora penso all’Empoli”

Il terzino della Nazionale Under 21 non esclude un ritorno in nerazzurro ma ora si concentra sulla sua avventura ad Empoli: “Come ambiente, come città e come squadra è il posto migliore per crescere”

L’Inter potrebbe risolvere in casa propria il problema sugli esterni difensivi. La soluzione si chiama Federico Dimarco, di proprietà nerazzurra ma in prestito all’Empoli, negli ultimi mesi è riuscito a mettere in luce le sue doti con la maglia della Nazionale Under 21 prima, con quella azzurra del club toscano poi. La società di corso Vittorio Emanuele ci pensa per il futuro ed il classe ’97 non può che esserne lusingato: Dell’Inter sono onorato che si parli di me, ma adesso penso all’Empoli e basta. De Boer punta molto sui giovani, ma penso a questa squadra e a fare bene qua” – ha dichiarato ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com. Per poi parlare di ruolo, Nazionale e altro ancora.

EMPOLI – “Empoli come ambiente, come città e come squadra è il posto migliore per crescere. Contro il Genoa è una sfida come tutte le altre, dobbiamo andare là e fare tre punti. Abbiamo quattro partite tutte difficili, poi ci sarà il Pescara: dobbiamo fare più punti possibili. Se abbiamo quattro punti qualcosa è mancato, soprattutto i gol. Ma li ritroveremo. Pasqual? è un grande giocatore, lo si è visto anche alla Fiorentina. Non temo la sua concorrenza, lavoro per conquistare un posto. Mi sento prontissimo per giocare, ho giocato due partite: con l’Udinese ho preso le misure, con l’Inter ho preso più scioltezza”.

NAZIONALE E RUOLO – “Da quando sono stato in Under 15 è tutto un bagaglio che mi porto dietro. Ruolo? Con Mancini ho fatto pure la mezzala, ma decide Martusciello. I gol? Sono un terzino a cui piace attaccare molto, ma sto migliorando anche nella fase difensiva”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy