Ausilio a Londra prende appunti: Lamela, Vertonghen e un giovane regista

Ausilio a Londra prende appunti: Lamela, Vertonghen e un giovane regista

I due giorni a Londra passati da Piero Ausilio hanno portato i suoi frutti: il d.s nerazzurro infatti, ha potuto osservare da vicino alcuni obiettivi di mercato dell’Inter in campo nelle gare di Champions ed Europa League.
Aleksandar DragovicChelsea-Dinamo Kiev – A Stamford Bridge sono scesi in campo due difensori già accostati ai nerazzurri: Vida e Dragovic. Il primo, di nazionalità croata, ha giocato come esterno di destra mentre l’austriaco Dragovic, autore dell’autorete e del gol del pareggio, ha giocato nel consueto ruolo di centrale difensivo.

Tottenham-Anderlecht – Nella sfida di Europa League, Piero Ausilio ha potuto prendere appunti su Jan Vertonghen, difen- sore centrale belga di 28 anni e Youri Tielemans, , il regista del 1997 di casa Anderlecht. Il primo andrebbe a puntellare il reparto di centrali che vede Ranocchia e Vidic in uscita a gennaio mentre il giovane playmaker ha impressionato per la facilità di gioco e per la personalità. Inutile dire che in cima alla lista dei giocatori da monitorare c’era il Coco Lamela, fantasista che l’Inter corteggia da parecchio e che potrebbe sostituire il connazionale Palacio il cui contratto scadrà nel 2016.RSC Anderlecht v Tottenham Hotspur FC - UEFA Europa League

L’Inter fa dunque un passo in avanti in ottica mercato in da poter chiudere le trattative in breve tempo evitando telenovelas di mercato come quelle che hanno coinvolto Perisic e Felipe Melo nella sessione di mercato estiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy