MERCATO – L’Inter deve vendere, ma è difficile se i giocatori…

MERCATO – L’Inter deve vendere, ma è difficile se i giocatori…

Commenta per primo!

Dopo i primi acquisti l’Inter è costretta anche a vendere, sia per diminuire i giocatori in rosa, ma soprattutto per rientrare dalle uscite. Ma non sarà facile cedere gli esuberi, sia perché i giocatori nerazzurri non gradiscono le destinazioni prospettate, sia perché gli altri club europei consapevoli della situazione dell’Inter hanno intenzione di avvantaggiarsene cercando trasferimenti low cost.

È La Gazzetta dello Sport, a fornire un quadro preciso sulle cessioni. Zdravko Kuzmanovic e Davide Santon hanno rifiutato il Watford disposto ad offrire 12 milioni complessivi per entrambi. Sul primo c’è il Basilea (ancora nessun contatto con l’Inter), sul secondo c’è la Roma. Tra Inter e Pachuca è stato trovato l’accordo per Botta, ma l’ostacolo sono proprio le eccessive richieste del giocatore, che vuole almeno 3 milioni l’anno.

Il Fenerbahçe è interessato a Fredy Guarin, per il quale è disposto ad arrivare fino a 7 milioni, ma l’Inter ne vuole almeno 10. Al Liverpool, oltre Kovacic, piace anche Xherdan Shaqiri. Juan Jesus ha rifiutato lo Spartak Mosca e Marco Andreolli la Sampdoria. Il Twente è sulle tracce di George Puscas che potrebbe bruciare la concorrenza del Sassuolo con il quale i nerazzurri stanno discutendo il riscatto di Taider, il primo accordo sulla base di 5,5 milioni è saltato. Infine, Biraghi di ritorno dal prestito al Chievo, potrebbe diventare un nuovo giocatore dell’Augsburg.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy