Mercato – Pedullà: “Malcom è la priorità: c’è grande fiducia. Spalletti ha chiesto a Nainggolan di convincere Dembelè”

Mercato – Pedullà: “Malcom è la priorità: c’è grande fiducia. Spalletti ha chiesto a Nainggolan di convincere Dembelè”

Il noto esperto di mercato fa il punto sulle principali trattative in entrata del mercato nerazzurro

di Raffaele Caruso

Alfredo Pedullà, noto esperto di mercato, negli studi di Sportitalia, ha fatto il punto sulle principali trattative del mercato nerazzurro dopo l’arrivo ormai definito a Milano di Radja Nainggolan.

Ecco le sue parole: “I nomi sono chiari. Suso non è una priorità, Malcom si. C’è grande fiducia: operazione da 38-40 milioni ma bisogna aspettare luglio quando l’Inter avrà sistemato il bilancio grazie alle plusvalenze. C’è il si del giocatore. La trattativa ricorda molto quella che ha portato Cancelo a Torino. La Juve forte del si del giocatore ha aspettato il momento giusto e ha chiuso con il Valencia. L’Inter ha il si del giocatore e l’apertura del Bordeaux. Si deve trovare l’accordo sulla cifra e sulla formula”.

Su Dembelè: “Spalletti ha chiesto a Nainggolan di convincere il connazionale. Dembelé ha un contratto di un anno con il Tottenham e si può trovare una soluzione vicina ai 20 milioni di euro. Lui vorrebbe andare in Cina dove il mercato finisce tra due settimane. Dembelé è considerato il profilo giusto, più di Carvalho”.

Il terzino destro: “Zappacosta può rientrare in un’operazione con il Chelsea per Vecino. Poi ci sono Darmian e Vrsaljko”

SEGUI CON NOI IL CALCIOMERCATO MINUTO PER MINUTO 

 
DELIRIO DEI TIFOSI PER L’ARRIVO DI NAINGGOLAN IN SEDE!
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy