Riflettori sull’Inter, ultimi giorni di mercato da protagonista: pronti cinque colpi. Ecco i nomi

Riflettori sull’Inter, ultimi giorni di mercato da protagonista: pronti cinque colpi. Ecco i nomi

L’ammutinamento di Kondogbia può aprire un asse più ampio col Valencia. Poi servirà trovare il sostituto, Schick e un esterno

Tre settimane scarse alla fine del mercato estivo e l’Inter si prepara a viverle da protagonista. La rosa non può assolutamente definirsi completa, tra esuberi da piazzare in uscita e tasselli da inserire nello scacchiere di Luciano Spalletti, ed i prossimi saranno giorni davvero roventi per le manovre nerazzurre. Cinque, secondo il Corriere dello Sport, i colpi su cui starebbe lavorando la dirigenza interista.

L’ammutinamento di Geoffrey Kondogbia, che ieri non si è presentato all’allenamento e sarà multato, potrebbe aprire un asse ancora più ampio col Valencia che sta per abbracciare Jeison Murillo. L’Inter, infatti, cerca innanzitutto un terzino destro ed un difensore centrale e valuta Joao Cancelo e Ezequiel Garay. Il problema è che al momento le valutazioni non coincidono: per il francese servono 30 milioni di euro contro i 20 offerti dagli spagnoli, che a loro volta valutano il laterale circa 25 milioni e l’argentino sui 15. L’idea, comunque, è quella di prendere un laterale destro in modo da poter utilizzare D’Ambrosio anche come centrale, soprattutto nella difesa a 3, valutando però comunque l’acquisto di un altro difensore in mezzo. E oltre a Garay, restano vive piste come Kimpembe e Christensen, ma spuntano anche Jemerson del Monaco e Mangala in uscita dal City e offerto ai dirigenti interisti.

In avanti, poi, il sogno è Patrik Schick, che a prescindere dai discorsi tattici viene considerato un potenziale top di livello mondiale e l’Inter vuole prenderlo ad ogni costo. Si cerca poi un esterno destro, col nome di Karamoh che torna a prendere quota dopo la frenata su Emre Mor. Servirà, infine, un sostituto di Geoffrey Kondogbia, come detto. Per Arturo Vidal, però, il Bayern non apre spiragli.

Ecco la nuova Inter con Schick

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy