Bonolis: “Lazio batti la Juve. Il Triplete è l’unica cosa che ci resta”

Bonolis: “Lazio batti la Juve. Il Triplete è l’unica cosa che ci resta”

Le parole del conduttore televisivo, tifoso dell’Inter, sull’eventuale Triplete della Juventus

intervista bonolis

Paolo Bonolis, conduttore televisivo e tifoso dell’Inter, ha parlato a Radiosei in vista della sfida di Coppa Italia tra Lazio e Juventus e dell’eventualità del Triplete per i bianconeri: “Questa sera non vi azzardate a non vincere. Noi dell’Inter abbiamo un presente indecoroso, ci resta solo il passato, se ci togliete anche quello. Il Triplete di Mourinho è una delle poche cose che ancora ci rende orgogliosi, la speranza è che la Juventus non ci tolga anche questoQuesta sera la Lazio per colmare il gap deve fare quello che sempre ha fatto ultimamente. Attendere e ripartire con compattezza. La Juve se si chiude è impossibile perforarla, mentre se riesci a farla aprire, come è accaduto con il Monaco, puoi essere pericoloso. Certamente questa interpretazione la Lazio la conosce, basta pensare ai derby quando la Roma ha pagato dazio. Poi dipende se il pallone riesci a metterlo dentro. La Juventus è più forte, ma fa a meno di Pjanic e Khedira. Keita o Anderson? Il brasiliano in questo campionato è molto maturato, è più costante. Keita mi piace molto, li alterna per una maggior freschezza e per non scoprirsi subito. Cambia poco se gioca prima l’uno o l’altro, certo che Keita vede più la porta”.

ZHANG JR: “FAREMO DELL’INTER UNA GRANDE AZIENDA”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy