Della Valle: “Siamo tutti sconvolti. Avrebbe dovuto rinnovare lunedì, era coinvolto nel progetto”

Della Valle: “Siamo tutti sconvolti. Avrebbe dovuto rinnovare lunedì, era coinvolto nel progetto”

Le parole del presidente della Fiorentina sulla scomparsa di Astori

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER
intervista delle valle

Andrea Della Valle, presidente della Fiorentina, ha parlato a Fiorentinanews.com della scomparsa di Davide Astori. Ecco le sue parole: “E’ così difficile essere qua. Una tragedia immensa, non so nemmeno come esprimerla una cosa così. Siamo tutti sconvolti, non ho tante altre cose da dire. Questa è una prova dura di vita, vedremo come affrontarla. Il ragazzo doveva rinnovare lunedì, era un punto di riferimento per tutta la squadra. A Bologna ci siamo fatti una chiacchierata prima della partita e lui mi raccontava il progetto. Sembrava lui l’allenatore. Bisogna andare avanti, ma dovete avere pazienza per il nostro stato d’animo. I ragazzi avranno la forza di reagire. Avevamo un rapporto particolare, è stato il primo a ricredere in questa nuova ripartenza. Era un vero capitano. Stateci vicino tutti, sopratutto alla sua famiglia. Noi dobbiamo reagire. Non sono cose che capitano spesso, ma quando ti capitano ti portano via qualcosa. Questo ragazzo aveva qualcosa di speciale. Di quello che era anche nello spogliatoio”.

 

LEGGI ANCHE –> Le possibili date per il recupero della 27° giornata di Serie A

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

LA SINTESI DELLA CONFERENZA DI SPALLETTI PRE-DERBY

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy