Eto’o durissimo: “Non ci si fida degli allenatori di colore, siamo visti come esseri di seconda classe”

Eto’o durissimo: “Non ci si fida degli allenatori di colore, siamo visti come esseri di seconda classe”

L’ex attaccante dell’Inter affronta il tema legato al razzismo

di Simone Frizza, @simon29_

Un tema caldissimo nelle ultime ore nel calcio (e non solo) è quello del razzismo: a questo proposito, un gigante di questo sport come Samuel Eto’o ha voluto esprimere la sua opinione sull’argomento, proferendo parole molto dure a riguardo. A Canal +, infatti, il campione camerunense ha dichiarato che “Alcuni vecchi giocatori neri non prendono il patentino. Naturalmente, ci sono molti allenatori africani che hanno il titolo di allenatore, ma semplicemente non esiste quella fiducia in questi ultimi, siamo visti come esseri di seconda classe “, sono state le sue dure parole.

Il 37enne ha poi concluso dicendo: “Ho vinto in Europa come giocatore, ora devo vincere in Europa come allenatore”.

LEGGI ANCHE – L’Inter saccheggia una Madrid in crisi: occhi su Modric, Kroos o Kovacic

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Incredibile in Brasile: il veicolo con la barella passa sopra il piede del calciatore infortunato!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy