Follia in Turchia: polizia sequestra un arsenale di armi ai tifosi del Goztepe prima del match contro il Besiktas

Follia in Turchia: polizia sequestra un arsenale di armi ai tifosi del Goztepe prima del match contro il Besiktas

Coltelli lunghi come spade, un’ascia portatile, machete affilati e anche un fucile a pompa: i tifosi del Goztepe non si sono fatti mancare nulla

di Raffaele Caruso

La polizia turca è riuscita ad evitare quella che poteva essere una vera e propria tragedia. I tifosi del Göztepe, squadra di prima divisione turca, per l’ultima giornata di Super Lig giocata, sono partiti da Smirne per affrontare il Besiktas nel cuore di Istanbul: la partita, come prevedibile, si è conclusa con una netta vittoria per 5-1 dei padroni di casa (in gol anche l’ex nerazzurro Gary Medel), lanciatissimi nella rincorsa ai concittadini dell’İstanbul Başakşehir e del Galatasaray verso il titolo di campione di Turchia.

Ma i tifosi ospiti sono partiti con la chiara intenzione di non sfidare i propri rivali solo sul rettangolo verde di gioco. Come riportato da Sport Bible, la polizia turca ha fermato i tifosi del Goztepe sequestrando prima del match coltelli (corti, ma anche lunghi come spade), un’ascia portatile, un paio di machete ben affilati e per non farsi mancare nulla, anche un fucile a pompa.

Un sequestro che ha evitato guai potenzialmente enormi, ma che dimostra che la stretta da parte del governo, decisa all’inizio di questa stagione, è molto lontana ancora dall’eliminare la violenza nel calcio turco.

Ecco la foto:

photo5937334860274313189

LEGGI ANCHE – Altobelli: “Icardi? Tra i 5 top al mondo. All’Inter servirebbe un Vidal…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LA CONFERENZA STAMPA DI SPALLETTI, ICARDI, ZANETTI E TOLDO CON DEI REPORTER SPECIALI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy