Simoni: “Per battere il Napoli serve personalità. La mia Inter ne aveva, questa…”

Simoni: “Per battere il Napoli serve personalità. La mia Inter ne aveva, questa…”

Le parole di Gigi Simoni, ex sia di Napoli che Inter, sulla sfida di venerdì al San Paolo

intervista simoni

Gigi Simoni, ex allenatore di Napoli e Inter, ha parlato a La Gazzetta dello Sport della sfida tra le due squadre. L’ultima vittoria al San Paolo dei nerazzurri risale al 1997, quando in panchina c’era proprio lui: “Serve personalità. Sbancare il San Paolo non è facile, non lo è mai stato. Occorre metterci gli attributi. La mia Inter ne aveva da vendere, quel giorno in campo c’era gente come Bergomi, Zanetti e Galante. Questa Inter è a tratti molto bella a vedersi ma non ha gente di grande personalità. Icardi è un attaccante fortissimo, segna con medie straordinarie, è un leader tecnico ma non carismatico. L’Inter attuale ha tanti buoni calciatori, può sfoderare una grande prestazione anche contro il Napoli ma pecca nella continuità perché magari in provincia non trova le motivazioni che avrà di sicuro domani sera“.

Il tempo per recuperare non manca e neppure la qualità, bisogna prendere esempio da quello che ha fatto la Juve lo scorso anno e quindi abbinare alle doti dei singoli quella cattiveria agonistica collettiva che fino a ora è mancata. Sono certo che Pioli lavorerà anche su questo aspetto“.

IL MEGLIO DI INTER-FIORENTINA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy