Mondonico: “In Inter-Atalanta non ci sono favoriti. Bergamaschi benedizione per la Serie A”

Mondonico: “In Inter-Atalanta non ci sono favoriti. Bergamaschi benedizione per la Serie A”

L’ex allenatore del Torino ha parlato della sfida di campionato in programma domenica pomeriggio che vedrà affrontarsi le due società nerazzurre

Emiliano Mondonico, ex allenatore del Torino che si rese celebre anche attraverso il gesto della sedia alzata al cielo in segno di protesta nei riguardi della direzione arbitrale durante la finale di Coppa UEFA del 1992 tra la società granata e l’Ajax, ha commentato ai microfoni di Itasportpress.it la partita di domenica pomeriggio a San Siro, che vedrà impegnate Inter ed Atalanta: “Dobbiamo ringraziare l’Atalanta per quello che sta facendo, altrimenti sarebbe stato un campionato pallido. I bergamaschi vanno a Milano potendo giocarsela e sapendo di poter anche vincere questa partita, sarebbe fondamentale per rincorrere il sogno della Champions League. L’Inter è indubbiamente superiore agli ospiti sulla carta, ma attenzione alla squadra di Gasperini: hanno voglia di fare bene e di vincere, questo fa si che la partita di domenica sia tutt’altro che scontata. Per me ad oggi non ci sono favoriti per la vittoria”.

GAGLIARDINI ESULTA CON LA “POLENTA” DOPO IL SUO PRIMO GOL

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy