Quando il nome non basta: da Pelè a Yago Del Piero, storie di omonimi e meteore

Quando il nome non basta: da Pelè a Yago Del Piero, storie di omonimi e meteore

Storie curiose di omonimi nel mondo del calcio

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Oggi, 14 settembre, è il compleanno di Pelè. No, non quello che state pensando in questo momento, bensì Vitor Hugo Gomes Passos, il Pelè dell’Inter che nel 2008 venne usato come pedina di scambio nell’affare che portò Quaresma a Milano dal suo mentore Josè Mourinho. Ebbene, quel Pelè oggi compie 31 anni, è ancora in attività e gioca con gli svedesi dell’ Athletic FC Eskilstuna, squadra tornata quest’anno nella massima serie svedese.

La sua carriera sicuramente non è stata ai livelli del suo omonimo, ma non è il solo. Come lui sono tanti infatti i giocatori con un cognome importante che però non si sono rivelati all’altezza di esso. Vi abbiamo incuriosito? Se è così, sfogliate le schede e andiamo a scoprire insieme chi sono gli altri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy